Cambi al vertice

Puma: il ceo Franz Koch lascerà dopo meno di un anno

Era stato scelto a marzo per prendere il posto dopo 18 anni di Jochen Zeitz, ma è già pronto a fare le valige: Franz Koch si dimetterà dall'incarico di ceo di Puma alla fine del mese di marzo. La decisione, si legge in un comunicato, è stata presa di comune accordo.

L'uscita del manager - che in precedenza aveva ricoperto a lungo il ruolo di direttore generale della società di proprietà del gruppo francese Ppr - segue di poche settimane la notizia delle dimissioni di Zeitz dalla presidenza del consiglio di amministrazione e segna l'inizio di una nuova fase di sviluppo per il marchio di abbigliamento e accessori sportivi.

Koch continuerà a collaborare fino alla sua uscita da Puma con il nuovo presidente del board, Jean-Francois Palus. Al momento non è stato ancora reso noto il nome del successore. L'operato del manager da mesi era criticato dall'azionista Ppr, scontento dei risultati del marchio.

 

stats