Cambi di poltrona

Gruppo Otb: l'a.d. Marina Tosin passa il testimone a Riccardo Stilli

Cambio ai vertici del gruppo Otb: Marina Tosin, braccio destro di Renzo Rosso da 35 anni, a.d. prima di Diesel per 20 anni e poi del gruppo per altri tre, ha deciso di lasciare la sua posizione in azienda per assumere un ruolo meno operativo, che la vedrà comunque affiancare il fondatore. Al suo posto Riccardo Stilli, ex Prada Group e direttore generale di Rcs Media Group.

 

Marina Tosin lascerà la sua carica alla scadenza ma rimarrà nel consiglio di amministrazione della holding, che è l'organo di massima autorità per quanto riguarda le decisioni strategiche di rilievo. Ora il testimone passa a Riccardo Stilli, che affiancherà il secondogenito di Renzo Rosso, Stefano, al timone del gruppo.

 

Già partner di PwC, Riccardo Stilli è stato per sei anni cfo e managing director di Prada Group. Nel 2005 è entrato in Rcs Media Group sempre come cfo, fino a diventarne direttore generale.

 

Stefano Rosso manterrà la responsabilità delle funzioni corporate risorse umane e organizzazione, corporate governance e internal audit, mentre Stilli avrà in carico le funzioni amministrazione e finanza, pianificazione strategica e controllo, sistemi informativi e legale.

 

"Marina sarà per sempre l'esempio assoluto di persona di fiducia e perfetto sparring partner. Proprio in virtù dei nostri punti di vista spesso discordanti, ha rappresentato la mia perfetta altra metà e il suo parere su questioni aziendali rilevanti sarà sempre importante per me - ha dichiarato Renzo Rosso -. La ringrazio pubblicamente per questi incredibili 35 anni, mi auguro che ce ne saranno tanti altri di ulteriore collaborazione, e auguro a lei e alla sua famiglia di godere di tutto il tempo che non hanno potuto passare assieme fino ad oggi".

 

Proprio in virtù dell'approfondita conoscenza del gruppo, Tosin effettuerà nei prossimi mesi un approfondito "onboarding" e il definitivo passaggio di consegne, al termine del quale Riccardo Stilli entrerà in carica.

 

stats