Classifiche

Raf Simons, stilista più popolare nella top ten di Google Trends

La classifica di Google Trends sugli stilisti più popolari del 2015 vede al primo posto lo stilista belga Raf Simons, assurto agli onori della cronaca in seguito alla decisione, lo scorso ottobre, di lasciare il timone creativo della maison a Christian Dior.

 

Non sono mancate le sorprese in classifica, a cominciare dal settimo posto di un personaggio social come Karl Lagerfeld, per proseguire con il fuori classifica di Olivier Rousteing, che vanta quasi due milioni di follower su Instagram e di cui si è molto parlato per la collaborazione con H&M.

 

La selezione non si è basata sugli stilisti più cercati ma su quelli che hanno conquistato più interesse nel corso dell'anno in base ai tassi di crescita delle ricerche su google. Sul secondo gradino del podio si è piazzata l'americana Shoshanna Lonstein Gruss, seguita da Giambattista Valli, unico italiano presente fra i primi dieci, che ha catalizzato l'attenzione per via del rossetto in tandem con Mac.

 

Quarto classificato è stato il designer di origine thailandese ma americano d’adozione, Thakoon Panichgul, che ha conquistato più traffico in seguito alla collaborazione con Kohl, seguito da Tadashi Shoji, Elie Saab e Karl Lagerfeld. Ottavo e nono sono rispettivamente Christian Lacroix, probabilmente per via della mostra che ha curato a Parigi, e Zuhair Murad. Fanalino di coda, si fa per dire, è stato Tommy Hilfiger.

 

stats