Conferme

Massenet: ancora un anno alla guida del British Fashion Council

Natalie Massenet  resterà presidente del British Fashion Council (BFC) fino alla fine dell'anno. Il suo mandato, iniziato nel gennaio 2013, avrebbe dovuto durare tre anni, ma l'imprenditrice continuerà a dettare la linea del comitato esecutivo e a svolgere un ruolo di ambasciatore della moda britannica nel mondo.

 

A dare la notizia dell'estensione dell'incarico della manager è wwd.com, testata dove la Massenet ha lavorato come redattore per molti anni prima di fondare Net-a-Porter, la piattaforma e-commerce ceduta nel 2011 a Richemont e lasciata a settembre, quando si è fusa con l'italiano Yoox Group di Federico Marchetti.

 

«Negli ultimi tre anni abbiamo lavorato duramente per mettere a punto una strategia e costruire un'immagine forte della nostra industria e dele nostre imprese in tutto il mondo», ha detto Massenet, da poco insignita del titolo di Dame dalla Regina Elisabetta.

 

«L'industria della moda britannica contribuisce per 26 miliardi di sterline alll'economia del Regno Unito, e non vedo l'ora di lavorare con il team del British Fashion Council e con gli stilisti britannici per guidare il settore», ha aggiunto.

 

Massenet era stata eletta in sostituzione di Harold Tillman, che aveva ricoperto la carica dal 2008.

 

 

stats