DEBUTTI

Pepe Jeans London presenta il nuovo concept store e inaugura il "custom studio"

Pepe Jeans London presenta il suo nuovo concept store e nei punti vendita di Madrid e Barcellona inaugura un servizio innovativo: il  primo “custom studio”, uno spazio dedicato ai clienti per personalizzare in tempo reale il proprio capo acquistato in negozio.

 

I flagship aperti recentemente nelle due città spagnole e a Rotterdam e Parigi presentano un concept dal sapore internazionale, in un mix di arte, moda e musica. All’interno, lo spazio dedicato alle collezione più pop di Andy Warhol by Pepe Jeans London è arricchito da istallazioni e opere di diversi artisti moderni, come l' inglese Pam Glew, che ha dato vita a un murales a tutta parete con un collage realizzato unendo pezzi in denim: una creazione riprodotta in tutti e quattro i punti vendita.

 

In sintonia con l'amore del brand per la musica, il classico bancone di esposizione si trasforma in una vera consolle da dj, mentre alle pareti grandi schermi piatti trasmettono in loop video sulla storia del brand, le campagne pubblicitarie e i concerti organizzati da Pepe Jeans in giro per il mondo, come il Singular Music Festival.

 

Negli store di Madrid e Barcellona, Pepe Jeans London ha introdotto uno nuovo servizio dedicato a tutti i suoi clienti: un vero e proprio “custom studio” per personalizzare il proprio capo denim appena comprato scegliendo dai bottoni ai rivetti, dalle stampe laser a ogni applicazione rendendo il proprio acquisto del tutto unico e originale.

 

Un’idea che da sempre fa parte del dna del marchio sin da quando i fondatori, i fratelli Nitin e Arun Shah, lanciarono la prima collezione nel quartiere di Portobello nel 1973 e si divertivano a personalizzare i jeans della gente più cool della Londra degli anni Settanta.

 

stats