DEPARTMeNT STORE

Galeries Lafayette apre nell'Emaar Square di Istanbul

Galeries Lafayette fa passi avanti nell'internazionalizzazione, con un focus su Medio Oriente e dintorni: il retailer ha siglato una partnership con Demsa Group, per aprire il suo primo flagship in Turchia.

 

Il punto vendita (il 63esimo per l'insegna transalpina, il cui opening è slittato più volte negli ultimi due anni) si sviluppa su 9.500 metri quadri all'interno del mall Emaar Square, che fa capo a Emaar, leader nel retail real estate con quartier generale a Dubai. Presenta circa 400 brand di moda uomo, donna e bambino, ma anche proposte per la casa e il beauty, su complessivi tre livelli.

 

Il concept riprende l'elemento architettonico della cupola, che rimanda all'iconico store in boulevard Haussmann a Parigi (nella foto).

 

«Sono passate poche settimane da quando ci siamo insediati a Dubai con l'insegna Bhv Marais ed ora eccoci a Istanbul con questo nuovo spazio - ha commentato Nicolas Houzé, ceo di Galeries Lafayette e di Bhv Marais - che rafforza il nostro posizionamento nel vicino e Medio Oriente, regioni dove il potere attrattivo del nostro brand è notevole».

 

Demsa Group, che gestisce una trentina di marchi internazionali del lusso, è stato già al fianco di Harvey Nichols sette anni fa, quando il department store ha avviato il proprio avamposto nel Paese di Erdogan.

 

L'anno prossimo è previsto lo sbarco di Galeries Lafayette a Milano, all'interno di Westfield Milan, complesso commerciale da 175mila metri quadri, che fa capo al Gruppo Percassi e all'australiano Westfield.

 

stats