DEPARTMeNT STORE

Harrods: i cinesi acquistano più degli inglesi

I campioni dello shopping nell'iconico department store londinese Harrods non sono gli inglesi, ma i cinesi: lo ha detto Michael Ward, managing director della società, annunciando la nascita dell'Asian Magazine del retailer.

 

Come riporta wwd.com, Ward afferma che la spesa media di un cinese da Harrods si aggira sulle 2.500-3mila sterline (da 2.800 a circa 3.400 euro) a seconda delle stagioni, una cifra «nettamente superiore a tutte le altre».

 

Una fetta consistente di consumatori, dunque, a cui Harrods ha deciso di dedicare il suo primo Asian Magazine, con uscite in novembre e maggio. Il numero d'esordio, realizzato in inglese, ha 116 pagine e una distribuzione in 30mila copie, di cui 18mila inviate a clienti top, 8mila collocate negli alberghi di partner come il Mandarin Oriental e 4mila tra le lounge degli aeroporti e altre sedi premium.

 

Lo scorso anno è stata lanciata la pubblicazione per il mercato arabo, mentre quella destinata al Regno Unito esiste da 11 anni e ha una cadenza mensile.

 

Intanto, come annunciato qualche giorno fa, Harrods si prepara a investire 200 milioni di sterline in tre anni per un restyling a tutto campo, il più importante in una storia iniziata nel 1834.

 

stats