DESIGN

Andrea Gentilini affianca Leopold Cavalli alla guida di Visionnaire

In Visionnaire, brand di riferimento dell’interior design made in Italy di alta gamma, sta per arrivare un nuovo amministratore delegato, Andrea Gentilini, che affiancherà l’attuale a.d. Leopold Cavalli, esponente della famiglia fondatrice della storica azienda bolognese, a cui il marchio fa capo. Gentilini vanta recenti esperienze in Bialetti e Technogym.

 

«Il rafforzamento che stiamo implementando - afferma Leopold Cavalli - va nella direzione già tracciata sette anni fa, quando la famiglia decise di allargare la compagine sociale a soci istituzionali e di investire fortemente sul rafforzamento manageriale, al fine di sviluppare ulteriormente il marchio Visionnaire, onde soddisfare le richieste della sua clientela internazionale del lusso».

 

Entrata nell’orbita del gruppo Ergon Capital Partners nel 2014, Visionnaire opera attualmente in più di 50 Paesi al mondo con una rete di 21 negozi monomarca, di cui due a Milano, e selezionati multimarca e department store del lusso, oltre che per mezzo delle collaborazioni con i migliori architetti di interni di tutto il mondo.

 

Nel 2016 sta portando avanti un piano di aperture di punti vendita in Qatar a Doha, in Arabia Saudita a Jeddah, in Iran a Teheran, in Cina a Chengdu, Xiamen e X’Ian.

 

 

stats