DICHIARAZIONI

Karl Lagerfeld fa il tifo per Hillary Clinton

A margine della sfilata di Chanel - andata in scena l'8 marzo, giornata della donna - il direttore creativo Karl Lagerfeld ha fatto "coming out" sul candidato presidente Usa che voterebbe, se avesse la cittadinanza negli Stati Uniti. «Dopo il primo presidente nero, penso che i tempi siano maturi per una donna» ha affermato.

 

Lo ha rivelato ad Associated Press, aggiungendo che «in fondo il "women's day" è tutti i giorni». «Del resto - ha aggiunto, riferendosi agli avversari Bernie Sanders (democratico) e Donald Trump (repubblicano) - non potrei sostenere nessun altro» (nella foto, "Kaiser Karl" al termine della sfilata di Chanel).

 

stats