DICHIARAZIONI

Sassi (Valentino): «Oltre il miliardo nel 2016»

Dopo che la prima collezione disegnata en solitaire da Pierpaolo Piccioli ha convinto i buyer e soprattutto la stampa, l'a.d. di Valentino, Stefano Sassi (nella foto), si sbilancia in previsioni all'insegna dell'ottimismo sul fiscal year 2016, «che chiuderemo superando il miliardo di euro di ricavi, in crescita del 10%».

 

In un'intervista a Giusi Ferré di CorrierEconomia il top executive ha parlato di «una percentuale di consolidamento», dopo il +47% del 2015, in cui il fatturato della casa di moda ha sfiorato i 987 milioni di euro.

 

Il giro d'affari, dunque, si attesterà a 1,1 miliardo di euro, con la previsione nel 2017 di potenziare gli investimenti su mercati che hanno dimostrato una buona ricettività come il Giappone, dove Valentino ha avviato un flagship a Omotesando. «Ora - dice Sassi - stiamo lavorando su quello di Ginza e vogliamo valorizzare l'apertura di due negozi a Tokyo, con un progetto speciale».

 

Nel business gli accessori hanno un peso rilevante: «Ormai rappresentano una percentuale di vendite pari, se non superiore, a quelle del ready-to-wear. Le nostre scarpe risultano stabilmente tra i cinque marchi più venduti nei grandi department store».

 

stats