DIMISSIONI

Massimiliano Giornetti lascia Salvatore Ferragamo

Finisce il sodalizio tra Salvatore Ferragamo e Massimiliano Giornetti, iniziato nel Duemila, quando Giornetti era stato nominato designer del menswear, e culminato nel 2011 con la guida stilistica del brand. «Coglieremo questa opportunità per rivisitare il nostro approccio alla creatività» commenta l'a.d. Michele Norsa.

 

«Negli anni l'azienda ha scoperto e sostenuto tanti giovani talenti e oggi può contare su un eccellente team interno» aggiunge Norsa, lasciando intendere che non c'è fretta per un'eventuale sostituzione di Giornetti, il quale si rimette sul mercato e dà già adito a illazioni.

 

Le poltrone libere presso le griffe non mancano: la più ambita è quella alla corte di Dior, per la quale da tempo tutti scommettono su Jonathan Saunders.

 

Ma, visto che a oggi un'ufficializzazione non è ancora arrivata, nulla vieta di lasciare spazio all'immaginazione e pensare a un direttore creativo italiano a Parigi.

 

stats