DISMISSIONI

Kering: 300 milioni di euro per rifinanziare La Redoute, poi la vendita

Il gruppo francese del lusso Kering (ex Ppr) è pronto a immettere almeno 300 milioni di euro ne La Redoute, la sua unit specializzata nelle vendite online, al fine di trovarle un acquirente. Il business sarebbe infatti in perdita.

 

Due fonti autorevoli lo hanno rivelato alla Reuters, aggiungendo che tre potenziali compratori avrebbero richiesto ulteriori informazioni sulla società alla holding, anche se Kering non avrebbe ancora ricevuto alcuna offerta.

 

“Kering è disponibile a ricapitalizzare La Redoute per un importo di almeno 300 milioni di euro” ha rivelato in particolare una fonte.

 

Secondo fonti bancarie, Hig Capital sarebbe tra i potenziali acquirenti, mentre il magazine Challenges parla di un interessamento da parte di OpCapita e del gruppo di real estate Altarea Cogedim

 

Kering si è rifiutata di commentare, mentre non è stato possibile contattare nessuno di Hig Capital, scrive la Reuters.

 

La Redoute rappresenta l’ultimo business legato al retail di Kering, che ha scelto di focalizzarsi sui luxury good e sullo sportswear. La sua uscita dal settore della distribuzione era iniziata con la cessione dei grandi magazzini Printemps nel 2006.

 

 

stats