Debutti

Simonetta: al via il concept multimarca

A partire dalla primavera-estate 2014 i capi per bambini firmati Roberto Cavalli Junior e Newborn, Fay Junior, Fendi e Simonetta saranno venduti in un unico negozio multibrand. Si tratta della nuova formula commerciale presentata ieri a Pitti Bimbo da Roberto Stronati, presidente dell'azienda di Jesi, insieme al neo-direttore generale Giuseppe Rossi.



Si tratta di un format modulare, adatto a negozi freestanding oppure a shop in shop dei grandi department store. Il concept, frutto di una collaborazione tra la maison Simonetta - che accanto all'omonimo brand ha costruito un portafoglio di qualità con le griffe in licenza - e l'architetto Paolo Giachi, prevede un design interno a base di stucchi, cemento, legno e resine, combinati per un effetto inusuale.



Il nuovo format riguarderà inizialmente l'Europa e il Medio Oriente, con un programma di cinque aperture annue. "Sono particolarmente orgoglioso di presentare questo progetto" ha detto Roberto Stronati durante l'incontro di ieri alla Sala della Scherma della Fortezza da Basso, dove erano presenti anche i vertici delle altre case di moda coinvolte e alcuni special guest, da Cristina Parodi con la figlia Angelica, a Maurizia Cacciatori con i piccoli Ines Lourdes e Carlos Maria, fino a Natasha Stefanenko con il marito Luca Sabbioni e a Justine Mattera. Come ha puntualizzato Stronati, si tratta di un tassello di un piano strategico più articolato "che porterà la nostra azienda a consolidare le proprie posizioni distributive e di brand a livello internazionale, ma con un occhio molto attento anche al mercato domestico''.

 

 

 

 

 

stats