Dichiarazioni

Armani: endorsement a Renzi, ma boccia il look: «Metta la cravatta»

Endorsement per Matteo Renzi da parte di Giorgio Armani, che però fa le pulci al look del premier. Lo stilista, parlando con la stampa dopo la sfilata di Emporio, promuove il presidente del Consiglio ma non gli fa sconti sul modo di vestire.


«Renzi è adorabile, ma con quella camiciola bianca....non va bene fare del giovanilismo in mezzo ai signori in scuro», afferma Armani e aggiunge: «Sì, anche Obama resta spesso in camicia ma la indossa con la cravatta e ha un tocco più sexy. Renzi, non è più il sindaco di Firenze, adesso fa il presidente del Consiglio e all'improvviso ha scoperto i problemi di questo ruolo. Tutte cose da imparare a gestire, ma è bravissimo perché spinge in maniera decisa».



Re Giorgio non si tira indietro quando si tratta di dare dei consigli in fatto di look al premier. «Metta la cravatta e indossi meno moda possibile, anche perché ora è rotondetto».



Ma nel backstage della sfilata Armani ha parlato anche di business, oltre che di politica. I primi sei mesi dell'anno sono andati «discretamente bene per l'azienda, che ha segnato un +6%».  



Per quanto riguarda i mercati, lo stilista ha notato che le performance meno brillanti si sono fatte registrare in Italia e, in generale, in Europa. Buoni, invece, i risultati ottenuti in Asia e soddisfazione per il mercato americano «in ripresa».

 

 

 

 

stats