Dichiarazioni

Ermanno Scervino dalla parte di Renzi anche per il look

«Ma quale camiciola? Quella di Matteo Renzi è una gran bella camicia!». Ermanno Scervino, stilista toscano che veste spesso il presidente del Consiglio, difende le scelte in materia di abbigliamento del premier, che ieri era stato oggetto di alcune considerazioni da parte di Giorgio Armani.



Ad Armani, che aveva consigliato a Renzi di non togliere mai la cravatta per non scadere nel giovanilismo, Scervino ricorda con simpatia che «se dimentica di metterla c'è anche da capirlo, è così impegnato, si sta dannando l'anima per questo Paese».



«Renzi fa cose così belle e importanti che non mi soffermerei sulla cravatta, lui - ha detto lo stilista all'Ansa poco prima della sfilata della sua linea per uomo, oggi a Milano - è una figura moderna nel panorama politico, è proprio la persona di cui l'Italia aveva bisogno».

 

 

stats