Dichiarazioni

Ruffini (Moncler): «A febbraio un nuovo progetto che tocca collezioni e timing»

A febbraio Moncler lancerà un nuovo progetto. Ad annunciarlo è lo stesso Remo Ruffini, presidente e a.d. della società: «Si tratta di un intervento a 360 gradi, che andrà dalla presentazione delle collezioni, all'immagine, al timing e alla logistica, per essere sempre più vicini al consumatore».

 

Il top manager non ha fornito ulteriori informazioni, ma si è limitato a definire l'iniziativa, parlando a margine del decennale della quotazione di Maire Tecnimont, «un cambiamento di strategie, mentalità e cultura aziendale».

 

A fare un po' chiarezza sul nuovo corso di Moncler ci pensa però il Financial Times in un'intervista di qualche settimana fa, in cui Ruffini annunciava, dopo la decisione di cancellare le collezioni Gamme Bleu e Gamme Rouge, l'intenzione di trasformare i grandi flagship store del brand nei luoghi in cui presentare anche ogni due mesi collezioni sempre nuove e collaborazioni inedite.

 

Il new deal - come ribadito anche in altre recenti interviste di Ruffini - non prescinderà dall'utilizzo dei social media. L'idea sarebbe proprio quella di fare a meno delle tradizionali sfilate in favore di eventi spettacolari, che meglio possano intercettare il target dei social media.

 

stats