Dimissioni

Franco Lucà lascia il vertice di Gianfranco Lotti

Dal 2013 ceo di Bottega Manifatturiera Borse e di Gianfranco Lotti Retail, Franco Lucà lascerà il suo incarico alla fine di maggio per motivi personali, «pur continuando a far parte del cda con una carica non esecutiva».

 

Come si legge in una nota, le responsabilità di Lucà saranno affidate pro tempore ai consiglieri del board Stefano Ferro e Guido Carissimo.

 

Lucà era stato nominato dalla società tedesca del private equity Halder nel 2013, dopo l'acquisizione dell'80% della fiorentina Bottega Manifatturiera Borse, cui fa capo il marchio di borse e accessori di lusso Gianfranco Lotti.

 

Con la nuova gestione il brand ha intrapreso un percorso di espansione che ha portato all'apertura di un negozio nella sede storica, in via Tornabuoni, a Firenze, ma anche a Milano, in via Montenapoleone, oltre all'espansione in Cina, a Dubai e Seul.

 

stats