E-COMMERCE

Alibaba: un prestito da 3 miliardi di dollari per espandersi

La holding cinese Alibaba Group ha firmato un accordo per un prestito da 3 miliardi di dollari in cinque anni, per consentirle di acquisire partecipazioni in società in Cina e all'estero.

 

Alibaba, guidata dal fondatore Jack Ma, si sta espandendo oltre il suo core business rappresentato dalle piattaforme per le vendite via Internet, come i video online, poiché la crescita dei volumi nell’e-commerce è rallentata.



L’azienda, in una comunicazione alla Securities and Exchange Commission (SEC), scrive di aver firmato l’accordo per il finanziamento con un pool di otto banche d’investimento, aggiungendo che l'importo potrebbe aumentare se ci fosse necessità.



Alibaba annota anche che il prestito verrà utilizzato per "scopi aziendali generali", senza specificare cosa questo significhi. Un portavoce di Alibaba ha rifiutato di commentare ulteriormente alle agenzie di stampa.

 

 

stats