E-COMMERCE

Con Amazon e Twitter si compra online con un hashtag

Nuove prospettive si aprono per l’e-commerce grazie ai social network. Due giganti come Amazon e Twitter hanno annunciato un accordo grazie al quale, a partire da oggi, 6 maggio, si possono fare acquisti online sul famoso sito americano attraverso un semplice hashtag.

 

Una novità assoluta, che può aprire la strada ad altre alleanze tra il mondo dei social media e quello del commercio online. E che promette di rivoluzionare il modo di comprare su Internet.

 

Come scrive l’Ansa, grazie all’intesa raggiunta, gli utenti di Internet (per ora solo negli Usa e nel Regno Unito, ma presto anche altrove) possono “collegare” i propri account Amazon e Twitter. E ogni volta che su questo social media scopriranno un tweet contenente un prodotto che li interessa, potranno inserirlo direttamente nel carrello Amazon, senza dover uscire da Twitter.

 

Basterà aggiungere al tweet in questione l’hashtag #AmazonCart per gli Usa e #AmazonBasket per l’Inghilterra e rispondere. Il pagamento e l’acquisto dell’articolo o degli articoli “prenotati” potranno avvenire in un secondo momento, quando l’utente accederà nuovamente al sito di Amazon. «Aggiungilo ora, compralo più tardi» è lo slogan scelto da Amazon per presentare l’opportunità in un video promozionale.

 

La mossa non solo permette all’azienda di Jeff Bezos e ai suoi venditori di avere una nuova piattaforma per presentare i prodotti, ma consente anche di portare all’interno dello sterminato negozio online gli iscritti al social media. Twitter, per contro, si avvia a diventare sempre più una vetrina attraverso la quale gli utenti potranno discutere e confrontarsi sugli articoli in vendita e poi eventualmente acquistarli. (nella foto, Jeff Bezos, fondatore di Amazon)

 

 

stats