E-COMMERCE

Il proprietario di Bestseller diventa azionista di Zalando

Il noto imprenditore della moda danese Anders Holch Povlsen, già proprietario del gruppo Bestseller (marchi Jack & Jones, Vero Moda, Only e Selected), è entrato a far parte della compagine di investitori del sito di vendite di abbigliamento e accessori Zalando, acquisendone il 10% delle quote.

 

Anders Holch Povlsen rileverà parte delle azioni di soci della prima ora dell’e-tailer, come European Founders Found (EFF), Holtzbrinck e Tengelmann: tutti fondi che comunque rimangono investitori del sito tedesco.

 

“Bestseller e Zalando hanno collaborato per diversi anni con successo. Anders Holch Povlsen ha seguito lo sviluppo della e-company da vicino e conosce i nostri punti di forza - ha spiegato David Schneider, co-fondatore e managing director di Zalando -. Legarci a un imprenditore con una tale eperienza nel fashion è per noi sbalorditivo”.

 

“Anders Holch Povlsen sarà un azionista di rilevanza e a lungo termine e insieme vogliamo creare il futuro dell’e-commerce di moda”, ha aggiunto Rubin Ritter, managing director dello shop online.

 

Zalando, con base a Berlino, è stato fondato nel 2008 e da allora ha conosciuto una forte crescita. Nel 2012 ha realizzato un fatturato di 1,15 miliardi di euro e ha raggiunto il break-even nei suoi Paesi-chiave: Germania, Austria e Svizzera.

 

Nel primo quadrimestre del 2013 il giro d’affari è stato di 372 milioni di euro, in salita del 74% sull’anno precedente: è infatti attualmente una delle destinazioni per lo shopping virtuale di moda più visitate al mondo, con 15 milioni di clienti.

 

La compagine azionaria, dopo l’ingresso di Anders Holch Povlsen, vede Investment AB Kinnevik al 37%, European Founders Fund al 18%, il proprietario del gruppo Bestseller al 10%, DST Global al 9%, Holtzbrinck Ventures all’8% e Tengelmann Ventures al 6%. I piccoli azionisti assommano, infine, il 12% delle quote.

 

 

stats