E-COMMERCE

Mondadori compra la parte media di Banzai, che si concentra sull’e-commerce

Arnoldo Mondadori Editore ha sottoscritto con Banzai il contratto relativo all'acquisizione di Banzai Media Holding, la divisione di “vertical content” del Gruppo Banzai. I termini dell'operazione - indica una nota di Mondadori - attribuiscono a Banzai Media Holding un valore di 45 milioni di euro.

 

Questa mossa consente a Mondadori «di diventare il primo editore digitale italiano e di beneficiare della complementarità dei verticali delle due aziende». L’editore si accaparra infatti i siti di informazione PianetaDonna, Giallo Zafferano, Studenti.it e Mypersonaltrainer, raggiungendo la leadership nei settori women, food, health & wellness.

 

Dalla cessione, specifica il comunicato stampa, sono esclusi Giornalettismo e Il Post.

 

Banzai Spa, presieduta dal fondatore Paolo Ainio e guidata dall’a.d. Pietro Scott Jovane, dopo la cessione di Banzai Media si concentrerà sull'e-commerce, settore in cui è attiva con siti come ePrice e SaldiPrivati (nella foto l'homepage).

 

L'accordo con Mondadori prevede, tra l’altro, la disponibilità di spazi pubblicitari per Banzai sulle testate della casa editrice, su un orizzonte temporale di tre anni e con un beneficio stimato di circa 7 milioni di euro.

 

Le intese parlano inoltre della possibilità di individuare tra gli store di Mondadori Retail alcuni punti vendita destinati ad allargare la rete pick&pay del gruppo, che negli ultimi mesi ha affiancato a ePrice e SaldiPrivati siti di vendita focalizzati su target specifici, come Vico42, e-shop rivolto al pubblico maschile, e Mami, dedicato alle mamme.

 

 

stats