E-COMMERCE

Saldi e "summer camp": i retailer online cavalcano l’onda durante l’estate

Le vendite online non languono nel periodo estivo. Anzi, incoraggiati da saldi e promozioni e dalla possibilità di fare ordini anche sotto l’ombrellone, grazie a tablet e smartphone, gli e-shopper appaiono sempre più motivati a utilizzare questo canale per le loro compere. Le esperienze di vente-privee.com e Sarenza.

 

Il pioniere e leader delle vendite-evento su Internet vente-privee.com lo scorso anno ha registrato, come è facile immaginare, proprio durante le vacanze estive i più alti picchi di traffico e ordini effettuati da mobile, un canale che oggi rappresenta il 30% del fatturato globale del sito. In particolare, il giorno di Ferragosto dello scorso anno in Italia è stato generato oltre il 55% del turnover da tablet e smartphone e altre performance particolarmente interessanti si sono avute il 16 e il 19 agosto, con un tasso del 42%.

 

La società francese guidata da Jacques-Antoine Granjon segnala anche che l’età media dell’m-shopper italiano è di 34 anni: il 62% è composto da donne e il valore medio del carrello è superiore del 6% rispetto a quello dei pc-shopper. Per affrontare al meglio anche l’attuale stagione calda, vente-privee.com proporrà ai suoi membri, dal 30 luglio al 25 agosto, la speciale vetrina virtuale VP Summer Camp.

 

Il tema è “scuba diving” e saranno messi in vendita gli articoli di oltre 300 brand di abbigliamento, intimo e mare, childrenswear, accessori e molto altro, acquistabili in modalità multicarrello (ovvero cumulabili e inviati dal centro di vente-privee.com con un’unica spedizione), con prezzi scontati fino all’80%. Altra peculiarità di VP Summer Camp: le vendite inizieranno ogni giorno alle 9 invece delle abituali 7, in modo da assecondare le abitudini vacanziere.

 

Anche Sarenza, leader europeo nella vendita di scarpe online, testimonia la vivacità del business nel periodo estivo: durante i primi dieci giorni di saldi ha avuto quest’anno una crescita percentuale a tre cifre rispetto alle transazioni realizzate nello stesso lasso di tempo dello scorso anno.

 

L’aumento degli ordini in occasione delle svendite si lega anche a un aumento del carrello medio, pari a un +4% rispetto agli acquisti fatti nel corso dell’anno, a conferma di come riduzioni di prezzo e promozioni rappresentino per il consumatore italiano un momento di shopping a cui non possono rinunciare. Coloro che hanno fatto acquisti durante i saldi sono per il 70% donne, con un’età media fra i 35 e i 44 anni, amanti di sandali e sneaker e con una disponibilità di spesa media superiore ai 50 euro.

 

I nuovi obiettivi di Sarenza sono raggiungere entro i prossimi sei mesi i 10 milioni di prodotti venduti online in tutta Europa e la quota di 3 milioni di clienti attivi sul sito.

 

 

stats