E-COMMERCE

Showroomprivé: +23% i ricavi nel quarter, in linea con i piani per fine anno

Il player europeo delle vendite evento online di moda Showroomprivé ha comunicato i risultati finanziari relativi al primo trimestre 2016: i ricavi netti si sono attestati a 117,3 milioni di euro, in crescita del 23% rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno. Un trend che permette ai co-founder e co-ceo della e-company francese, Thierry Petit e David Dayan, di dire: «Siamo in linea con i nostri obiettivi».

 

Showroomprivé mira infatti a chiudere il 2016 con ricavi compresi tra i 525 e 555 milioni di euro, con un incremento compreso tra il 19% e il 25% rispetto a quelli dell’anno fiscale 2015. Il margine ebitda a livello di guppo dovrebbe attestarsi tra il 5,8% e il 6,2% del fatturato, con una crescita compresa tra i 40 e gli 80 punti base rispetto allo scorso fiscal year.

 

Il numero di clienti è cresciuto del 12% nel primo trimestre 2016 rispetto allo stesso periodo del 2015, grazie ai 900mila nuovi soci registrati sul sito nei primi tre mesi dell’anno (grazie ai quali si è arrivati a 25 milioni di “aficionados” del sito) e a un forte tasso di conversione di questi membri in acquirenti, così come alla fidelizzazione dei clienti pregressi.

 

Inoltre la vendita media per acquirente è aumentata del 9%, raggiungendo 85,3 euro nel primo trimestre 2016, spinta anche dal numero medio di ordini per acquirente (+3%) e dal carrello medio, che si attesta a quota 38,1 euro (+6%).

 

Nel periodo considerato il 56% del fatturato è stato realizzato da mobile: questo dato si fermava al 46% nel primo trimestre dello scorso anno.

 

 

stats