E-COMMERCE

Zalando oltre il miliardo nel primo semestre. Break-even più vicino

Secondo i dati preliminari relativi al secondo quarter 2014, i ricavi di Zalando, gruppo berlinese specializzato nelle vendite online, hanno superato il miliardo di euro nel primo semestre dell’anno. Nello stesso periodo del 2013 erano ammontati a 809 milioni di euro.

 

Il trend favorevole verso il break-even osservato nel primo trimestre 2014 ha accelerato, determinando un secondo quarter redditizio e un margine ebit vicino al punto di pareggio nel primo semestre dell’anno (in confronto al -9% registrato nello stesso periodo del 2013). Il significativo miglioramento dei margini è stato possibile grazie a tutte le principali voci di costo, si legge nella nota di Zalando.

 

«Il secondo quarter è stato molto positivo, poiché si è verificata la combinazione tra una forte crescita e un significativo miglioramento dei margini. Basandoci su questo mix, ribadiamo il nostro piano di fare un grosso passo avanti verso il raggiungimento del break-even a livello di ebit di gruppo al termine del 2014», dichiara Rubin Ritter, membro del management board.

 

Nel secondo trimestre del 2014, le stime sui ricavi del gruppo indicano un range tra 520 e 560 milioni di euro (si attestavano a 437 milioni di euro nel corrispondente periodo dello scorso anno). Le operazioni più significative sono state il miglioramento delle performance del centro di evasione ordini di Mönchengladbach e il soddisfacente roll-out delle app per mobile in tutti i mercati intrenazionali in cui Zalando è presente, con il conseguimento del 41% del traffico sul sito da smartphone e tablet nel secondo trimestre del 2014 e più di 3,8 milioni di app scaricate.

 

 

stats