E-commerce

Moda Operandi lancia The Platform, incubatore per gli emergenti

L'e-tailer di moda di lusso Moda Operandi crea The Platform, un digital incubator per supportare i giovani designer in tutte le fasi dello sviluppo del loro brand che parte con quattro marchi: Markarian, Eleanor Balfour, Yeon (nella foto) e Lake Studio.

 

Il sito di e-commerce realizza circa il 25% delle vendite totali (nel 2016 pari a 106 milioni di dollari) con i marchi emergenti. Attraverso The Platform si impegna inizialmente a supportare - dal marketing allo sviluppo prodotto, fino alle vendite - quattro upcoming label, per almeno tre stagioni.

 

Si tratta, in particolare del ready-to-wear newyorchese Markarian (lanciato la scorsa primavera dalla designer Alexandra O'Neill), del womenswear Eleanor Balfour (che prende il nome dalla stilista, con un passato da Oscar de La Renta e Adeam), di Yeon (abbigliamento femminile di New York, disegnato da Yeon Park, che ha debuttato nel 2014 attraverso la vendita solo dal proprio sito ) e di Lake Studio (linea donna con base in Ucraina, creata dal duo Anastasia Riabokon-Olesya Kononova).

 

L'obiettivo di Lauren Santo Domingo (co-fondatrice con Aslaug Magnusdottir) e del ceo Deborah Nicodemus è quello di arrivare a sostenere 25 marchi nei prossimi tre anni.

 

La nuova piattaforma getta anche le basi per il debutto, previsto per il 2021, della private label Moda Operandi, che potrà beneficiare del network di designer e di imprese manifatturiere creato nel frattempo con l'incubatore.

 

stats