ESPANSIONE

Who*s Who: un programma di opening nel 2013, di cui uno in corso Venezia a Milano

Con l’anticipo di un giorno rispetto all’inizio ufficiale della fashion-week è stata presentata oggi all’hotel Baglioni la nuova capsule collection Icons di Who*s Who (nella foto un capo per la primavera-estate 2013). L’occasione per l’azienda di annunciare uno sviluppo retail.

 

Presenti all’happening l’amministratore delegato Massimiliano Dossi e il direttore commerciale worldwide Boris Vizio, che hanno illustrato a fashionmagazine.it il piano retail 2013. A febbraio, in occasione di Milano Moda Donna, aprirà a un monomarca Who*s Who in corso Venezia con un concept store ideato da Fabio Novembre con un design particolarmente innovativo, che farà da format per altri sei negozi in programma nel corso dell’anno: due in Russia (di cui uno a Mosca), tre in Cina e uno a Dubai. “Inoltre, in concomitanza con l’opening di Milano, è previsto il lancio di un e-shop gestito direttamente da noi” fa sapere Vizio.

 

Obiettivo di tutto questo dinamismo, passare entro il 2015 dall’attuale fatturato di 24 milioni di euro, con un 65% di export, a 40 milioni di euro, di cui l’80% proveniente dalle vendite oltreconfine. Una cifra, precisa Dossi, che non tiene conto di possibili sviluppi in ambito licenze “per le quali - aggiunge -abbiamo già diverse richieste: prima vogliamo consolidare ulteriormente la brand-awarness, ma non escludiamo accordi nel corso dei prossimi tre anni”. 

 

E a proposito di brand-awareness, la capsule Icons di Who*s Who presentata oggi si focalizza su una serie di proposte che enfatizzano i codici stilistici del marchio - ironia, joie de vivre, positività, vocazione al mix and match - realizzati in tessuti preziosi e con lavorazioni sartoriali.

 

stats