Emissioni obbligazionarie

Twin-Set si prepara a lanciare un bond da 150 milioni

Twin-Set si sta preparando a lanciare un bond da 150 milioni di euro a 5 anni. Servirà per rifinanziare il debito, pagare un extra dividendo agli azionisti e sostenere lo sviluppo del gruppo del womenswear controllato dal fondo Carlyle.

 

L'operazione, stando ai rumors che circolano oggi, dovrebbe essere varata entro fine luglio. L'advisor sarebbe Ubs, mentre Banca Imi e Unicredit dovrebbero essere i joint book runner. Il bond è destinato a essere quotato su un mercato regolamentato europeo.

 

Tra la fine del 2015 e l'inizio del 2016 potrebbe invece essere la volta dello sbarco in Borsa dell'azienda controllata al 72% da Carlyle e al 28% da Tiziano Sgarbi (ceo della società) con la moglie Simona Barbieri (designer). Lo aveva dichiarato in marzo Marco De Benedetti, managing director in Italia e co-head per l'Europa della società di private equity. «L'Ipo - aveva detto - è senza dubbio uno sbocco possibile ma non è una cosa imminente. Ora siamo impegnati nella sfida dell'internazionalizzazione, stiamo accelerando sulla crescita».

 

Quotato sul mercato americano Nasdaq, il gruppo Carlyle gestisce 199 miliardi di dollari di asset attraverso 120 fondi e 133 fondi di fondi (dati al 31 marzo 2014).

 

stats