Fiscal Year

Christian Dior Couture: +54% il risultato operativo a 12 mesi

Nel periodo dal primo gennaio al 31 dicembre Christian Dior Couture ha totalizzato 131 milioni di euro di utile operativo, in rialzo del 54% rispetto all'anno prima. Il risultato beneficia di un incremento dei ricavi del 24% a 1,24 miliardi di euro (+17% a cambi costanti).

 

Christian Dior Groupe, che oltre alla maison di avenue Montaigne controlla anche Lvmh, termina l'anno solare con un ebit in aumento del 13% a 6 miliardi di euro grazie a ricavi pari a 29,3 miliardi (+19% e +9% a periodi comparabili). L'utile netto, in progresso del 9%, ha raggiunto quota 1,4 miliardi. Queste cifre, come precisano dalla società, sono pubblicate a titolo informativo, a seguito della diffusione dei risultati al 31 dicembre di Lvmh.

 

In realtà l'esercizio annuale di Christian Dior chiude, a seguito di una modifica statutaria, il 30 aprile. In un contesto economico incerto, il gruppo francese ritiene di avere a disposizione i migliori atout per realizzare una crescita dinamica anche nel 2013. L'azienda manterrà una strategia concentrata sullo sviluppo dei marchi, supportata da un focus sul savoir-faire e da investimenti in innovazione ed espansione nei maggiori mercati.

 

stats