Fiscal Year

Per Versace più ricavi, ma i costi pesano: «Investiti 45 milioni soprattutto nel retail»

Versace archivia l'anno fiscale 2016 con ricavi in crescita (+3,7%) ma conti in rosso, con una perdita consolidata che ammonta a 7,4 milioni, rispetto all'utile di 15,3 milioni del 2015. «Sono in atto cambiamenti importanti nel management, per affrontare la crescita negli anni a venire», smorza i toni una una nota diramata dal gruppo.

 

A fronte di un giro di affari di 668,7 milioni di euro, i margini della casa di moda si sono dimezzati, con l'ebitda sceso del 45,5%, che incide sui ricavi del 6,6%, rispetto al 12,5% del 2015.

 

Il rosso registrato dalla fashion house, controllata per l'80% dalla famiglia Versace e per il 20% dal fondo Blackstone, sarebbe la conseguenza di un incremento dei costi operativi, saliti di 60,7 milioni, a causa degli investimenti mirati allo sviluppo del business, che lo scorso anno hanno portato all'apertura di 29 negozi e cinque outlet.

 

Un piano di sviluppo retail proseguito anche nel 2017, con l'avvio di quattro nuovi punti vendita nel primo quarter dell'anno. Sempre durante il 2016 l'azienda si è concentrata sullo sviluppo della label Versus e sull'implementazione dell'online.

 

Nei 12 mesi appena chiusi il brand della Medusa ha visto i ricavi retail salire del 4,3% (a quota 418,1 milioni) e quelli wholesale marciare a ritmo meno spedito (+1,7%) a 199,1 milioni, con l'abbigliamento in primo piano, sia a livello wholesale (126,6 milioni) che retail (221,7 milioni).

 

Per quanto riguarda le aree geografiche, è l'Asia a viaggiare a ritmo più spedito, con un incremento dell'8,8%, seguita dal Nord America a +2,5%. In calo l'Emea a -1,1%.

 

Nonostante la perdita la casa di moda, il cui ceo è da un anno Jonathan Akeroyd, ha deciso di distribuire cedole per un importo di 6 milioni di euro.

 

«Con un nuovo team manageriale e una chiara strategia Versace continua a investire sul brand, la distribuzione e la comunicazione. Siamo sicuri di essere sulla buona strada per fare leva sulle immense opportunità di questo marchio», è il commento che arriva dagli headquarters dell'azienda (nella foto, una proposta della linea Atelier Versace inverno 2017, presentata in questi giorni in boutique a Parigi su appuntamento).

 

 

 

stats