Fiscal year

Aeffe: profitti più che triplicati, +45% l'ebitda

Aeffe archivia il 2017 con un utile netto di 11,5 milioni, dai 3,6 milioni del 2016 e con un ebitda in crescita del 45% a 36,6 milioni. Per il 2018 i vertici del gruppo che controlla Alberta Ferretti (nella foto, la recente sfilata per l'autunno-inverno prossimo) e Moschino si attendono un'ulteriore crescita.

 

«Le linee strategiche di medio-lungo termine del gruppo - spiega Massimo Ferretti, presidente esecutivo di Aeffe Spa - prevedono una costante attenzione alla realizzazione di collezioni fortemente distintive e al rafforzamento calibrato della nostra presenza nei mercati a elevato potenziale, soprattutto nell'area della Greater China e Asia Pacific».

 

«Alla luce della vitalità dell'azienda e dei positivi riscontri della campagna vendite per le collezioni Autunno-Inverno 2018/2019 ancora in corso - ha aggiunto - siamo fiduciosi che anche il 2018 sarà all'insegna di un ulteriore sviluppo e consolidamento dei nostri brand».

 

La società che ha in portafoglio anche Philosophy di Lorenzo Serafini, Pollini, Jeremy Scott e Cédric Charlier ha totalizzato ricavi pari a 312,6 milioni di euro (+11,6% a tassi di cambio costanti, +11,4% a tassi di cambio correnti), come reso noto agli inizi di febbraio. Tra i mercati più dinamici l'Italia (+21%), l'Europa (+14%) e la Greater China (+17%).

 

L'ebitda ha beneficiato dei maggiori ricavi e della minore incidenza dei costi operativi, come spiegano dalla società. L'ebit è più che raddoppiato da 10,1 a 22,7 milioni di euro, influendo positivamente sugli utili, ma non verranno distribuiti dividendi.

 

Nei piani di Aeffe c'è il rafforzamento dei brand in poratfoglio, investimenti sulla multicanalità, lo sviluppo internazionale, e l’estensione della collezione di accessori e pelletteria, che riguarda in primis Alberta Ferretti e Moschino, «facendo leva sulla piattaforma di produzione proprietaria di Pollini». Il marchio Moschino sarà inoltre particolarmente attivo sul fronte licenze, soprattutto nel segmento fragranze ed occhialeria (da gennaio 2018 sviluppata con Safilo).

 

Poco prima delle 12 le azioni Aeffe sono trattate a 2,31 euro per azione, in rialzo dello 0,65% rispetto alla chiusura di ieri. La performance a un anno è +66%.

stats