Fiscal year

BasicNet torna in profitto

Il cda di BasicNet presieduto da Marco Boglione (nella foto) ha approvato il bilancio consolidato 2013: l'utile ante imposte è più che quadruplicato a 8,4 milioni di euro e i profitti netti si sono attestati a 4,5 milioni, dalla precedente perdita di 17,2 milioni.

 

L'utile del gruppo, che controlla marchi come Robe di Kappa, Superga e K-Way, sarà destinato a riserva.

 

Nel 2013 BasicNet ha realizzato un ebit di 12,2 milioni, dai 5,2 milioni del 2012, e un ebitda di 22,8 milioni, quasi raddoppiato dai 12,1 milioni di un anno prima. Le vendite aggregate dei prodotti con i marchi del gruppo torinese hanno totalizzato, a cambi costanti, 435 milioni di euro (434 milioni nell'esercizio precedente).

 

In base agli ordini del primo semestre, alle azioni intraprese per il recupero della marginalità sul mercato italiano e ai flussi attesi di royalties e sourcing commission, il management stima, per la prima metà del 2014, «uno sviluppo positivo dei risultati della gestione tipica».

 

stats