Fiscal year

Bilancio in perdita per Ovs. Si dimettono un consigliere e il presidente dei sindaci

L'assemblea dei soci di Ovs Spa ha approvato il bilancio chiuso il 31 gennaio 2018 con un risultato netto negativo di 7,7 milioni di euro. Escono il presidente del collegio sindacale Paola Camagni e il consigliere Vincenzo Cariello.

 

Come si legge in un comunicato, il risultato del bilancio risente di elementi negativi, uno dei quali non avente  impatto sulla cassa e l'altro di natura straordinaria, «relativi rispettivamente  alla  rilevazione al  fair  value  del  mark-to-market  per la copertura su  cambi (77,3  milioni  di euro di costo) e agli oneri per le svalutazioni delle poste iscritte a bilancio nei confronti del gruppo Sempione Retail (34,6 milioni di euro)».

 

L’utile netto consolidato normalizzato è pari a 106,5 milioni, in crescita del 16% rispetto al precedente esercizio.  

 

L'assemblea ha accettato la proposta del cda di non erogare dividendi.

 

Il retailer fa inoltre sapere che il primo giugno Vincenzo Cariello ha comunicato la rinuncia alla carica di consigliere con effetto immediato (era membro dei comitati Controllo, Rischi e Sostenibilità, Nomine e Remunerazione e Operazioni Parti Correlate).

 

Una decisione motivata da «costanti e non più conciliabili divergenze di opinioni in tema di interpretazione e di applicazione di regole e principi di corporate governance».

 

Nella stessa data Paola Camagni ha rimesso la carica di sindaco e presidente del collegio sindacale della società con effetto immediato per la persistenza di «differenti e non riconciliabili vedute sulle regole di corporate governance» che non le consentono di continuare a svolgere efficacemente il suo ruolo istituzionale. Le subentra Stefano Poggi Longostrevi.

 

Nei giorni scorsi Ovs ha annunciato che Sempione Fashion (la ex-catena di abbigliamento Charles Vögele, partecipata attraverso Sempione Retail) si trova in difficoltà e che in Svizzera è stata ammessa alla procedura di "provisional composition moratorium" (procedura concorsuale provvisoria).

 

e.f.
stats