Fiscal year

Cover 50: +10,9% i ricavi e l'utile sale a 3,2 milioni

Cover 50, nota per il marchio PT Pantaloni Torino, archivia il 2017 con ricavi consolidati a 27,5 milioni di euro, in aumento del 10,9% rispetto al 2016 e dove la componente estera rappresenta il 57% del totale. Giappone, Usa i primi due mercati esteri.

 

Il 73% dei ricavi si deve alla linea di successo PT01, la cui fama è stata veicolata da estimatori del calibro di Barack Obama e Sergio Marchionne.

 

Nell'anno l'utile è passato da 3,1 a 3,2 milioni. L'ebitda è salito da 5,3 a 5,4 milioni e l'ebit da 4,2 a 4,7 milioni. La posizione finanziaria netta risulta positiva per 9,7 milioni di euro.

 

Nel bilancio della società, quotata sull'Aim, è inclusa l'unica controllata (al 100%), PT Usa, operativa dal secondo semestre 2016.

 

«Il 2017 - commenta il presidente Pierangelo Fassino - è stato un anno dalle due facce: abbiamo avuto ottimi risultati commerciali, ma ci siamo trovati a fronteggiare un inaspettato incremento dei costi, sia della materia prima che di trasformazione. In ogni caso, chiudiamo l’esercizio con risultati soddisfacenti, che ci consentono di proporre agli azionisti un dividendo di 50 centesimi di euro per azione, in linea con gli anni precedenti, con un payout ratio di oltre il 69%».

 

«Per il futuro - ha concluso Fassino - riteniamo, con ragionevolezza, di poter proseguire il percorso di crescita sostenibile e redditizia fin qui ottenuto, confortati dal trend delle vendite del primo trimestre».

 

stats