Fiscal year

Il 2013 di Only the Brave: un anno di consolidamento

Only the Brave (Otb) - holding di Renzo Rosso che ha in portafoglio brand come Diesel, Maison Martin Margiela, Viktor & Rolf e Marni - archivia il 2013 con ricavi pari a 1,57 miliardi di euro, in aumento del 2% rispetto all'anno prima. Il nuovo ceo Stilli commenta le performance.

 

Lo scorso anno, come riporta wwd.com, il margine operativo lordo di Otb è passato da 200 a 140 milioni di euro. «La maggior parte della flessione è legata al cambio sfavorevole e agli investimenti attuati», ha commentato nella sua prima intervista Riccardo Stilli, co-ceo dallo scorso settembre.

 

Diesel, che sta intraprendendo un nuovo cammino con il nuovo direttore artistico Nicola Fromichetti, pesa per il 70% sul fatturato del gruppo. «Anche gli altri marchi stanno guadagnando quote di mercato» ha sottolineato Stilli.

 

Nonostante l'euro forte, le aree di riferimento di Otb risultano il Giappone (20% dei ricavi totali) e gli Usa (15%). L'Asia, dove l'azienda è ancora poco presente, sarà il focus dei prossimi piani di sviluppo.

 

Nell'intervista Stilli ha anche reso noto che la new entry Marni (nella foto, la sfilata autunno, inverno 2014/2015) è stata pagata oltre 100 milioni di euro. A proposito di eventuali altre acquisizioni, «il gruppo si sta guardando attorno, senza avere definito un target preciso».

 

Gli investimenti della holding di Rosso hanno riguardato anche aperture come quella di Viktor & Rolf a Parigi e di Just Cavalli (brand prodotto in licenza dalla controllata di Otb, Staff Internatonal) a New York. Nel 2013 una quota dei ricavi tra il 5,5 e il 6% è stata inoltre spesa in comunicazione e marketing.

 

Dal momento che Stilli è un ex-Prada, in molti pensano che sia stato arruolato in vista del collocamento in Borsa. «Non sono stato incaricato per la Borsa - ha chiarito il manager -. La possibilità non è stata discussa e non la stiamo valutando».

 

stats