Fiscal year

Italia Independent: cala il fatturato, migliora l'operatività

Italia Independent archivia l'esercizio con ricavi in calo del 6% a 25,9 milioni. La perdita a livello di ebitda è diminuita da 8,3 a 2,5 milioni. Deciso un aumento di capitale per un massimo di 5 milioni.

 

L'indebitamento finanziario netto di Italia Independent a fine dicembre risulta di 24,4 milioni, in peggioramento rispetto ai 18,3 milioni di un anno prima. Il management ha deciso di varare un aumento di capitale per un massimo di 5 milioni, che nelle stime dovrebbe concludersi entro la fine del primo semestre.

 

Il cda ha deliberato di «avviare le analisi relative a possibili opzioni strategiche di partnership», oltre alla ridefinizione dell'indebitamento e a un piano di rafforzamento patrimoniale, attraverso un aumento di capitale per un massimo di 5 milioni, che nelle stime dovrebbe concludersi entro la fine del primo semestre.

 

Il maggiore azionista, Lapo Elkann, ha manifestato l‘impegno ad assicurare il completo successo dell‘operazione.

 

Intorno alle 16 il titolo Italia Indipendent cede il 2% a Piazza Affari al prezzo di 4,8 euro per azione. La performance a un anno è +11,7%.

 

stats