Fiscal year

Nike: +10% i ricavi annuali. Nonostante il dollaro debole

Nell'esercizio terminato il 31 maggio, Nike ha totalizzato 27,8 miliardi di dollari di fatturato, in aumento del 10% sull'anno prima. E la crescita del colosso dello sportswear prosegue: +11% gli ordinativi con consegna tra giugno e novembre 2014.

 

Nel fiscal year Nike (nella foto, il modello Nike Tiempo 94) ha visto salire i profitti lordi del 13% a 12,4 miliardi di dollari, grazie a un aumento dei prezzi medi di vendita, parzialmente contrastato da un aumento dei costi delle materie prime e dai tassi di cambio sfavorevoli. L'utile netto annuale è cresciuto del 9% a 2,7 miliardi.

 

Il quarto trimestre ha sostenuto i numeri annuali con un +11% del turnover, a 7,4 miliardi di dollari. In particolare il marchio Nike ha registrato una crescita del 13% a valute costanti. Il brand controllato Converse ha fatto di meglio: +15% a cambi comparabili. I profitti lordi sono passati da 2,9 a 3,4 miliardi (+15%) e l'utile da 662 a 698 milioni (+5%).

 

stats