Fiscal year

Salmoiraghi & Viganò: numeri record nell'anniversario dei 150 anni

Salmoiraghi & Viganò - la cui maggioranza è passata, di recente, sotto il controllo di Luxottica - archivia il bilancio 2015/2016 con un aumento delle vendite del 12,5% a 213,8 milioni di euro. L'utile è salito da 7,4 a 22,9 milioni.

 

Nell'esercizio fiscale chiuso il 30 settembre e approvato nei giorni scorsi l'ebitda della catena di ottica leader in Italia è passato da 21,6 a 38,8 milioni (+79%).

 

Come si legge in una nota, i risultati in termini di vendite e redditività costituiscono la migliore performance di sempre dell'azienda, che nel 2016 ha compiuto 150 anni e ha ricevuto, per il settimo anno consecutivo, il premio "Insegna dell'Anno".

 

Le vendite sono state sostenute dal buon andamento del comparto vista (+16%). I risultati beneficiano anche dell'attività nel segmento delle lenti oftalmiche e a contatto.

 

Nell'esercizio sono state assunte 200 persone e hanno inaugurato 16 nuovi store a gestione diretta, mentre è stata razionalizzata la rete di negozi in franchising. Complessivamente l'azienda è arrivata a contare 429 punti vendita tra le insegne Salmoiraghi & Viganò (nella foto, il nuovo store di Napoli, in Galleria Umberto I) e VistaSì.

 

stats