Fiscal year

Samsonite International sfiora i 3,5 miliardi di dollari di ricavi

Nel bilancio 2017 Samsonite International incrementa le vendite del 23% sfiorando i 3,5 miliardi di dollari, mentre l'ebitda rettificato è salito del 19,5% a 580,3 milioni. Il marchio Tumi, acquisito nel 2016, contribuisce al fatturato per 678,1 milioni.

 

L'azienda specializzata nel travel luggage e quotata alla Borsa di Hong Kong è cresciuta soprattutto in Nord America (+35,4%). Seguono l'America Latina (+18,6%), l'Europa (+16,8%) e l' Asia (+16,0%).

 

Tutte le categorie di prodotto hanno mostrato una solida crescita annuale, a cambio costante. Il segmento core del "travel" ha realizzato un +15,8% a 2,1 miliardi di dollari, mentre la linea "business" è salita del 60,4% a 610.4 milioni. Incrementi di oltre il 20% per il "casual" e i prodotti nell'"accessories".

 

In Italia il gruppo ha registrato un aumento del giro d'affari del 10%. «I risultati positivi - commenta Elisabetta Stucchi, general manager di Samsonite Italia - si devono principalmente alla costante crescita del canale direct to consumer, che ha superato il 50% del fatturato complessivo, grazie all’incremento delle vendite dei negozi diretti Samsonite (+13,30%), della catena Chic Accent (+12%) e dell’e-commerce (+42%)».

 

stats