Fisco

Arnault ci ripensa: non chiederà la cittadinanza belga

Il patron di Lvmh Bernard Arnault ha rinunciato a chiedere la cittadinanza belga. Secondo quanto riferiscono le agenzie di stampa locali, proprio questa mattina il miliardario francese ha ritirato la domanda di naturalizzazione presentata alle autorità del Paese.

 

Il trasferimento in Belgio di Arnault era stato interpretato dai media come il tentativo di sottrarsi al fisco francese. Ma in un'intervista rilasciata a Le Monde, il numero uno di  Lvmh ha assicurato di ''non aver mai desiderato lasciare la  Francia, ancor meno sfuggire alle tasse''.

 

Il tribunale di Bruxelles  aveva comunque espresso parere negativo alla richiesta, in quanto la residenza vera di Arnault sarebbe rimasta in Francia.

 

 

stats