Fisco

Pinault nega ipotesi di trasferimento a Londra causa supertasse

Il miliardario François-Henri Pinault, al vertice del colosso del lusso Kering, starebbe meditando di installare la propria residenza fiscale a Londra per evitare le supertasse francesi. Lo scrivono i media britannici ma un portavoce smentisce.

 

Come riporta l'Afp, Pinault intende mantenere la residenza fiscale in Francia, anche se trascorre il suo tempo nelle varie sedi del gruppo come Parigi, Londra e New York.

 

I rumors di un trasferimento nella capitale britannica - sesta maggiore "città francese" nel mondo, stando al Daily Mail, abitata da oltre 300mila francesi - si stanno alimentando da quando il managing director di Kering (Gucci, Alexander McQueen e Stella McCartney, tra i brand in portafoglio), Jean- François Palus, ha scelto come base Londra, nel luglio 2013, per ragioni professionali.

 

Più di recente la stampa del Regno Unito ha reso noto che Pinault e consorte, l'attrice messicana Salma Hayek, sono alla ricerca di una casa sotto il Big Ben. Per evitare la tassa sui ricchi del 75%, introdotta dal presidente francese François Hollande, hanno subito pensato alcuni. Ma potrebbe anche trattarsi, come dicono altri, di una ragione tutta familiare: la location favorirebbe la carriera della Hayek. E poi la coppia sarebbe alla ricerca della scuola giusta per la loro figlia Valentina di 6 anni.

 

stats