Francia

La Samaritaine: l'apertura non prima del 2016-2017

Rallentamenti in vista per il progetto de La Samaritaine, a cura di Lvmh. Il grande polo monumentale parigino, chiuso dal 2005, non potrà aprire prima del 2016-2017, invece del preannunciato 2015 (nella foto, un momento della recente sfilata di Kenzo, di scena presso lo spazio, ora in disuso).

 

Lo scorso dicembre il Comune di Parigi aveva dato l'ok alla realizzazione del nuovo complesso, che prevede l'apertura di numerosi esercizi commerciali, un albergo di  lusso Cheval Blanc, uffici, un centinaio di alloggi sociali e un asilo. Un'iniziativa che per Lvmh (proprietario de La Samaritaine) comporterà una spesa di oltre 450 milioni di euro e che dovrebbe creare più di 2.100 posti di lavoro.

 

A ostacolare i lavori un braccio di ferro che vede la municipalità della capitale francese sotto attacco da parte delle associazioni che si battono per la salvaguardia del patrimonio e che contestano la conformità del progetto alle regole in materia.

 

Per fortuna nel frattempo, a far vivere lo storico complesso, che un tempo ospitava il department store più lussuoso di Parigi, ci ha pensato Kenzo, che nei giorni della fashion week francese ha fatto sfilare la sua collezione all'interno dell'edificio.

 

stats