GIOIELLI

Buccellati: al Fondo Clessidra una quota di controllo

Il fondo di private equity Clessidra entra nel capitale della Buccellati Holding Italia SpA con una partecipazione di controllo: la famiglia Buccellati manterrà "un'importante quota azionaria e un rilevante coinvolgimento nella gestione dell'azienda", come si legge in una nota.

 

Il ruolo di presidente onorario va a Gianmaria Buccellati, mentre Andrea Buccellati è presidente, nonché responsabile delle aree stile e prodotto. "Questa operazione - sottolineano i due imprenditori - rappresenta una notevole opportunità per il Gruppo Buccellati, che potrà così accelerare il suo sviluppo su nuovi mercati insieme a un qualificato partner italiano, con cui è stato definito un ambizioso piano di espansione. Tutto ciò nel rispetto dello stile e della tradizione del marchio, che rimarranno il nostro segno caratteristico”.

 

Claudio Sposito, numero uno di Clessidra SGR, aggiunge: “Siamo entusiasti e onorati della partnership con la famiglia Buccellati, artefice di uno dei brand più prestigiosi, che storicamente hanno rappresentato l’Italia nel mondo". "La creatività e l’esclusività dei prodotti ideati da Gianmaria e Andrea Buccellati, che conosco e ammiro da oltre 15 anni - ha precisato - saranno il fondamento per un grande progetto di crescita”.

 

Fondato nel 1919, Buccellati è già presente, oltre che in Italia, in mercati quali Stati Uniti, Francia e Regno Unito, anche tramite negozi di proprietà. Nato con i preziosi e l'argenteria, nel tempo ha esteso il raggio d'azione anche agli orologi di alta gamma.

 

 

stats