GIRI DI POLTRONE

Christopher Colfer lascia Dunhill per Richemont

Cambi al vertice all'interno della compagnia finanziaria Richemont: Christopher Colfer, ceo di Alfred Dunhill, griffe britannica nell'orbita del gruppo svizzero, lascia il suo ruolo per entrare nell'executive della casa madre.

 

L'annuncio dell'abbandono, riportato da wwd.com, arriva per Colfer dopo sette anni di carriera: il manager sarebbe stato il principale responsabile della crescita commerciale del brand dedicato all'uomo, che per l'anno fiscale 2011/2012 è risultato uno dei marchi top-performer nella divisione accessori della società. Il nome del suo successore sarà reso noto nelle prossime settimane.

 

Prima di prendere il posto di Simon Critchell quale ceo di Alfred Dunhill nel 2005, Colfer aveva già occupato una posizione di spicco all'interno della casa madre, come director of business development per Richemont International.

 

stats