GLOBAL BLUE FOR FASHION

«Dalla Russia con amore»

Dopo un lungo periodo di assenza i turisti russi tornano a fare shopping nel Bel Paese. Questo è quanto emerge dall’analisi condotta da Global Blue, società leader di mercato per i servizi Tax Free Shopping, nel trimestre settembre-novembre 2016.
 
Una prima tendenza era già emersa fra agosto e ottobre, ma, ora, sembra essersi trasformata in fatto concreto. I dati, infatti, evidenziano una ripresa pari al 2% degli acquisti tax free effettuati dai viaggiatori russi con uno scontrino medio pari a 709 euro. Il patrimonio artistico e culturale rende le nostre città delle mete irrinunciabili da visitare, i globe shopper nel periodo preso a riferimento hanno visitato il Bel Paese da nord a sud e Firenze è stata la meta dei Russi, che hanno incrementato il loro shopping del 5% rispetto allo scorso anno. In particolare questa nazionalità ha dimostrato una particolare predilezione per il canale Outlet, dove le vendite “Made in Russia” sono aumentate del 12% sul 2015. Milano resta un’altra meta imperdibile per chi è in visita in Italia.
 
All’ombra della Madonnina il 64% dei viaggiatori internazionali ha acquistato abbigliamento e accessori, con uno scontrino medio pari a 960 euro in aumento del +2% sul 2015. Nei tre mesi di riferimento la città meneghina ha registrato un +2% degli acquisti tax free dei turisti russi, che continuano ad incrementare la loro presenza nel nostro Paese (14%), mentre restano invariati gli acquisti dei giapponesi.

*Global Blue Index

stats