GLOBAL BLUE FOR FASHION

Quali sono le vie preferite per lo shopping in Italia?

I turisti internazionali amano l’Italia considerata ineguagliabile meta di shopping. Ma quali sono le vie predilette per fare acquisti? L’analisi condotta da Global Blue, società leader di mercato per i servizi Tax Free Shopping, evidenzia le “top street” di alcune delle principali città italiane particolarmente gettonate nel primo trimestre 2017.

A Milano le vie del Quadrilatero della Moda, con un peso del 52%, guidano la classifica delle top street dello shopping in città, con il 43% seguono quelle del Centro della città.
Categoria merceologica preferita: “Abbigliamento e accessori”, che ha segnato un + 10% rispetto al primo trimestre 2016.

A Roma, invece, le vie ‘d’eccellenza’ sono quelle della “Luxury Zone” - 67% -, ma le vendite sono state ottime anche nelle vie del Centro, che hanno registrato un incremento di vendite del 32% sul primo trimestre 2016.

Anche a Firenze l’incantevole scenario della “Luxury Zone”, con il 52%, si conferma la zona prediletta per lo shopping. Sono state, invece, le vie del Centro a far registrare il maggiore incremento di vendite - +24% - rispetto al primo trimestre 2016. I turisti internazionali hanno acquistato principalmente tutto quanto è Fashion, segno inconfondibile dell’Italian style.

Continua ad esercitare il suo fascino Venezia. Le calli della “Luxury zone” hanno conquistato la vetta delle top street della città raggiungendo il 70% dello shopping rispetto alle altre aree analizzate con un incremento del 14% sul medesimo periodo dello scorso anno. Nella laguna non si può non indossare un capo Made in Italy, infatti, è la stata la Moda la categoria merceologica più amata (76%) con un incremento del +6% rispetto al primo trimestre 2016.
 

 

stats