GOBBI FOR FASHION

Gobbi festeggia i suoi 175 anni con un evento e il lancio della sua prima collezione di gioielli

Nel 1842 Raimondo Gobbi, appassionato di orologeria, aprì a Modena, sotto il Portico del Collegio San Carlo, la sua bottega. L’attività veniva svolta con competenza ed impegno tali che già dieci anni dopo, nel 1852, il Gran Duca gli concesse di fregiarsi della qualifica di “Orologiaro della Real Corte”.

Da 175 anni Gobbi è dunque sinonimo di eccellenza, di qualità e di garanzia per i propri clienti e per tutti gli amanti della haute orologerie, prima e dopo l’acquisto. “Possiamo affermare con orgoglio di essere un punto di riferimento per la clientela milanese e oggi anche per quella internazionale, un piccolo ed esclusivo salotto nel quale poter scegliere il proprio oggetto del desiderio.” - dichiara Serena Pozzolini Gobbi. A coronamento di questo lungo lavoro, Gobbi festeggia i suoi 175 anni con un gala dinner al Castello Sforzesco - che vedrà la partecipazione straordinaria di Rolex e Patek Philippe - e con il lancio della sua prima collezione di gioielli.

Una capsule di 20 pezzi tra collane, anelli, orecchini e ciondoli, dalle forme morbide e dalle linee sinuose caratteristiche della spirale. Un simbolo universale lussuosamente chic e minimal che coniuga l’idea del movimento continuo dell’orologio con quello più classico dell’immortalità.

L’evento si terrà il 28 settembre dalle ore 20.00 al Castello Sforzesco. “Abbiamo scelto il Castello Sforzesco - spiegano Serena e Luca Pozzolini Gobbi - per ringraziare Milano e tutti i milanesi: amiamo questa città e siamo fieri che la gioielleria Gobbi sia parte della sua storia".

Il dinner party sarà un vero e proprio appuntamento epocale che riunisce in un solo momento la nostra famiglia e la nostra storia a due dei più prestigiosi marchi dell’orologeria di lusso del panorama mondiale”.

stats