Giri di poltrone

Jones al posto di Massenet al vertice del British Fashion Council?

Sulla poltrona di chairman del British Fashion Council (sorta di Camera della Moda britannica) dal 2013, Natalie Massenet lascerà la carica a fine anno. Tra i possibili successori circola il nome di Dylan Jones.

 

Editor di GQ UK, Jones è già un membro del board del Council britannico insieme all'attuale ceo Caroline Rush, alla designer Anya Hindmarch e ai direttori non-esecutivi José Neves (fondatore di Farfetch) e David Pemsel (ceo del Guardian Media Group).

 

L'uscita di Massenet è riportata da wwd.com. Fondatrice del sito di fashion e-commerce Net-a-Porter, l'imprenditrice è considerata una delle figure più influenti nell'industria della moda globale, tanto da essere stata definita dal Financial Times "Barometro della fashion".

 

Uscita dal business di Net-a-Porter, oggi è co-chairman non esecutivo di Farfetch e viuole investire in startup dell'e-commerce (moda, lifestyle e beauty) con la newco americana Imaginary Ventures che pare punti a raccogliere 100 milioni di dollari.

 

stats