Giri di poltrone

La Rinascente: esce Baldan, Cocchini è il nuovo ceo

Cambio ai vertici della Rinascente. Dopo dieci anni nella cabina di pilotaggio della storica insegna, Alberto Baldan lascia il ruolo di ceo per cogliere nuove opportunità. Prende il suo posto il direttore centrale vendite, Pierluigi Cocchini. Stefano Della Valle, l'attuale cfo, assume il ruolo di coo.

 

Entrato nelle fila della Rinascente nel 2007 come direttore generale, Alberto Baldan è divenuto ceo nel 2012, in seguito all'acquisizione dei grandi magazzini da parte del tailandese Central Group.

 

Nell'arco di questi dieci anni, sottolinea il comunicato, «la compagnia ha riconquistato il profilo e la reputazione che merita. Le vendite sono raddoppiate e il profilo triplicato, tanto che nel 2016 la Rinascente Milano ha conquistato il premio Miglior Department Store al Mondo».

 

Ora il testimone passa all'attuale direttore centrale vendite, Pierluigi Cocchini, che diventa il nuovo ceo, dopo un percorso partito nel 2008 come direttore vendite e con obiettivi importanti centrati, come l'apertura del nuovo flagship store di Roma, in dirittura di arrivo per il prossimo autunno.

 

Altri movimenti sulla schacchiera manageriale: il cfo Stefano Della Valle andrà a occupare la poltrona di coo di tutto il business di Central Group in Europa.

 

Resta immutata la carica di Monica Marsilli, che prosegue nel ruolo di direttore centrale acquisti, gestendo le relazioni con i marchi.

 

«Pierluigi e Stefano - è il commento di Tos Chirathivat, chief executive di Central Group of Thailand - sono due leader indiscussi. Lavoreranno sotto la guida di Vittorio Radice, vice chairman della Rinascente, con l'obiettivo di sviluppare tutte le attività del gruppo in Italia e in Europa».

 

stats