Giri di poltrone

Officine Panerai: lascia Bonati, arriva Jean-Marc Pontroué (ex Roger Dubuis)

Dopo 20 anni al timone di Officine Panerai, il brand di orologi luxury che coniuga design italiano e arte orologiera svizzera, Angelo Bonati, 67 anni, va in pensione. Il testimone passa ora a Jean-Marc Pontroué, in arrivo da Roger Dubuis, altro marchio di segnatempo nella sfera del lusso. Entrambe le maison fanno capo al gruppo Richemont.

 

Quando Bonati è arrivato al timone di Officine Panerai, il marchio, legato al suo heritage come fornitore della Marina Italiana, era tutto da costruire. Era l'anno 1997 e il manager proveniva da esperienze presso i marchi Dunhill e Cartier, in capo al gruppo Vendôme (poi incorporato nella casa madre Richemont) e successivamente da Trussardi, a capo delle vendite e del marketing.

 

Dopo essersi speso per riaccendere l'interesse del mercato nei confronti del brand, nel 2000 Bonati è stato nominato ceo del marchio: il primo e unico fino a oggi. Al suo arrivo Officine Panerai era legato a un singolo modello di orologio, il Marina, con un quadrante enorme, che ha avuto successo proprio per le sue dimensioni. C'era bisogno di costruire un mondo intorno alla griffe.

 

Un universo che oggi vuole dire una maison con 75 monomarca in sei continenti e con un giro di affari in crescita double digit nell'ultimo fiscal year, realizzato per il 40% con il retail.

 

Tra i mercati più promettenti, Bonati cita la Cina: «Un Paese enorme, che fino a oggi non ha espresso appieno il suo potenziale». In Europa, Francia e Italia sono riferimenti importanti per i turisti in arrivo nel continente, mentre Sud America e Nord Africa non sono a suo avviso aree promettenti, così come non lo è l'India, almeno nei prossimi anni.

 

Sul fronte del prodotto la sfida sono i consumatori giovani, a cui l'azienda si rivolge con modelli di orologi dalle dimensioni più contenute, come l'ultimo Luminor Due, che misura solo 38 millimetri di diametro: molto meno rispetto alle versioni più grandi, che arrivano fino ai 60 millimetri. Una proposta rivolta anche al target femminile.

 

stats