Hotellerie

Il Four Seasons di Milano e il Danieli di Venezia studiano la Borsa

Il gruppo Statuto valuta una quotazione delle proprietà immobiliari che possiede negli hotel di lusso, tra le quali anche il celebre Danieli di Venezia e il Four Seasons a Milano (nella foto, il cortile interno). È quanto si apprende a conferma di quanto riferito oggi dal Financial Times, secondo cui l'immobiliarista Giuseppe Statuto ha già incaricato Jp Morgan e Banca Imi di studiare la possibile quotazione sul listino di Milano.



L'unità negli hotel di lusso del gruppo Statuto verrebbe scorporata dal business residenziale e negli uffici e includerebbe il Mandarin Oriental in costruzione a Milano in vista dell'Expo, oltre ai W Hotel d'Italia a Milano e Roma. Nel complesso, gli immobili oggetto dell'operazione vengono valutati circa 1,5 miliardi.



La quotazione, comunque, punterebbe ad inserirsi in un momento in cui gli investitori internazionali sembrano mostrare interesse per l'Italia e in particolare per il lusso.

 

stats